areaostetrica
Area Ostetrica
Assistenza in gravidanza

AD OGNI DONNA LA SUA OSTETRICA

L’ostetrica può offrire un'assistenza personalizzata, accompagnando e supportando la donna nell’intero percorso della maternità, aiutandola a comprendere meglio il suo corpo e a fare le sue scelte, vigilando sulla sua salute e su quella del bambino, facilitando i passaggi difficili e stando vicina alla donna nei momenti di gioia e di dolore.

Incontrando la coppia più volte durante la gravidanza, l’ostetrica stabilisce con i genitori una relazione intima, conosce la loro storia, i bisogni, i desideri, risponde a dubbi e domande, attiva le risorse personali, restituendo sicurezza e competenza.

L’ostetrica si rende reperibile 24 ore su 24 dalla trentottesima alla quarantaduesima settimana, segue il travaglio e il parto, in ospedale o a domicilio.

Durante il parto la donna ha bisogno di sentirsi protetta, non esposta ed aggredita e la presenza dell’ostetrica di fiducia permette alla donna di aprirsi emotivamente e di sentirsi più sicura migliorando l’esito e il vissuto del parto.

 

Assistenza ostetrica in gravidanza e durante il travaglio ed il parto in ospedale
L’ostetrica in base al percorso formativo e alle leggi vigenti assiste in piena autonomia e responsabilità la donna sana in gravidanza ed è in grado di individuare le situazioni che necessitano della consulenza medica specialistica prendendone direttamente contatto. Durante le visite mensili l’ostetrica compie una valutazione clinica completa e dedica tempo e spazio all’ascolto di ciò che la donna riporta di sé, del proprio bambino, della sua vita familiare e sociale.

Accompagnamento ostetrico in gravidanza e durante il travaglio ed il parto in ospedale
Per le donne che vengono assistite durante la gravidanza dal ginecologo, l’ostetrica può costituire una figura di supporto che garantisce un’assistenza specifica e continuativa.

Parto a domicilio
Il parto in casa è un’alternativa possibile e sicura secondo le ultime evidenze scientifiche. A casa il parto viene vissuto come fatto sociale e restituito ai suoi protagonisti. La nascita a domicilio risponde ai bisogni di intimità, libera scelta, familiarità e protezione di mamma e bambino. L’accoglienza amorevole del bambino che nasce è fatta di rispetto per i suoi bisogni e i suoi tempi.
Le due ostetriche ospiti della casa, vegliano sul benessere di mamma e bambino con professionalità e discrezione.